Crea sito

"Se potessi avere mille lire al mese,
senza esagerare, sarei certo di trovar
tutta la felicità!"

Erano gli anni '40. Oggi al posto di 1000 Lire, noi cantiamo 600€.

E' partita infatti la raccolta firme per la "Proposta di legge di iniziativa popolare per l'istituzione del Reddito Minimo Garantito".
Di cosa si parla? Della dignità di ogni singolo individuo e del diritto alla vita. 

Solo l'italia, insieme alla Grecia, in Europa, non ha forme di tutela di ultima istanza per chi vive ai margini della storia e della società. Ormai la maggior parte della popolazione.
Così ci si rivolge alla mafia, agli strozzini, alle banche. Perdonate le ripetizioni.
A volte, del resto, meglio perdere un dito, che la casa.

Il reddito minimo garantito si pone inoltre come un freno alla ricattabilità, al lavoro nero o sottopagato, alla negazione delle professionalità e della formazione acquisita: stiamo  vivendo una nuova fase storica di sfruttamento, più sottile, meno fisicamente violenta, meno riconoscibile.
Forse perché pieni di distrazioni.
Ma lavorare gratis sottoforma di stage per me è e resterà schiavismo.
A meno che qualcuno non si senta volontario nel farlo.

Beneficiari del reddito minimo garantito sarebbero tutti gli individui (inoccupati, disoccupati, precariamente occupati) che non superino i 7200€ annui. Devono essere residenti sul territorio nazionale da almeno 24 mesi; devono essere iscritti presso le liste di collocamento dei Centri per l’impiego.

Dove prendiamo i soldi? Ci sono i tagli?
Beh, nonostante non sappiamo più cosa dare (ma poi a chi li diamo?) oltre il nostro sangue, oggi Moody's ha tagliato abbassato il nostro levello di Rating: non produciamo più ricchezza e l'economia è ferma.
Ma dai? Se non abbiamo soldi da spendere chi la fa girare?

E i soldi in realtà, come sempre ci sono. E' che qualcuno fa il furbetto.
Basta leggere sull'Espresso quante decine di migliaia di euro Fioroni (del PD) abbia pagato in multe con i soldi del partito. Senza contare spese telefoniche o la Ztl. 
Del resto il maiale non può parcheggiare come si deve e non può prendere il bus.
Altrimenti che glieli diamo a fare i soldi ai partiti?
La scuola in Italia fa schifo? Se gli ultimi Ministri dell'struzione sono stati lui e la Gelmini perchè stupirsi. Ah giusto, dimenticavo la dolce Letizia Moratti.

Ma come sempre, fare di tutta l'erba un fascio non è giusto. E la politica è importante.
Ma quando Fioroni continua a essere un dirigente di partito, perché non poter fare di tutto il PD un Fioroni?

(Sì lo so ci sarebbero molti altri esempi di politici, aziende, mafia, banche, da poter fare, ma siete su ApocaleftNow. Qualcosa di sinistra. Qualcosa che Fioroni non capirà mai.)

Berlinguer ti voglio bene.